Gadolinio - MicroTrace Minerals

Il gadolinio e la chelazione

I mezzi di contrasto a base di gadolinio (GBCA) sono farmaci endovenosi utilizzati nelle procedure di diagnostica per immagini al fine di migliorare la qualità della risonanza magnetica per immagini (MGI) o dell’angiografia a risonanza magnetica (MRA). Recenti segnalazioni dell’FDA sui potenziali effetti collaterali hanno aumentato le preoccupazioni dei pazienti e dei medici. Abbiamo valutato se il gadolinio rimane nell’organismo più a lungo di quanto affermato dalle informazioni sul farmaco e poiché un numero sempre maggiore di terapeuti di chelazione utilizza agenti chelanti per togliere il gadolinio che può essersi depositato nel corpo, abbiamo valutato l’efficacia degli agenti chelanti. I nostri studi indicano che nel caso del gadolinio la chelazione non sembra essere una semplice opzione.

Il nostro rapporto di ricerca esamina i dati pre- e post-chelazione di pazienti che hanno ricevuto la chelazione dopo il trattamento GBCA. Lo riprodurremo qui a breve.